frittata alla zucca e pomodori secchi

frittata alla zucca e pomodori secchi

La frittata si presta a svariate personalizzazioni e utilizzi, è facile da realizzare ( a meno che non si voglia esibirsi nel girarla al volo – ma se si è bravi non è un problema) e soprattutto da consumare: sia come vero e proprio secondo, oppure come aperitivo se tagliata a cubetti e servita su crostini o anche in versione panino da portarsi via. In questo caso la si può arricchire con del pane integrale o ai semi e accompagnare con salsine velocissime come ad esempio una crema di cavolo romano ottenuta frullando le cimette cotte, olio extravergine d’oliva e panna di soia.

Ingredienti:

1/2 cipolla
una decina di pomodori secchi
150 g di zucca (gia cotta)
3/4 cimette di cavolo romano
4 uova
rosmarino
sale
pepe
olio extravergine d’oliva

Tagliate finemente la cipolla e fatela dorare in una padella con un filo di olio extravergine d’oliva. Unite i pomodori secchi sminuzzati, la zucca tagliata a dadini, sale, pepe e cuocete per alcuni minuti aggiungendo un po’ d’acqua bollente. Verso fine cottura aggiungete le cimette di cavolo romano tagliate a piccoli pezzi. A cottura ultimata fate intiepidire. In una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale e del rosmarino tritato, quindi aggiungete la zucca e i pomodori secchi, mescolate e versate tutto in una padella antiaderente con un filo d’olio. Cuocete a fuoco moderato, utilizzando il coperchio, per circa una decina di minuti.