Risotto di zucca, radicchio, caciocavallo e noci

Risotto di zucca, radicchio, caciocavallo e noci

Ero a casa della mia amica Chiara, era ora di cena, mi ha chiesto di cucinare usando quello che c’era in frigo ed è venuto fuori questo risotto proprio, ma proprio buono (lo so, non dovrei dirlo io, ma giuro che l’ha detto anche lei, quindi fidatevi 😉 ). Il giallo della zucca accentuato dalla curcuma, la dolcezza esaltata dalla noce moscata e bilanciata dall’amaro del radicchio. Niente burro ma mantecato con il caciovallo…meraviglia. Anche perchè “fila”.

Ingredienti (per 4 persone)

350/400 g di riso carnaroli o baldo
zucca (4 fette o 1/2 zucca di media grandezza)
radicchio (qualche foglia)
1 cipolla
curcuma (1 cucchiaino circa)
noce moscata q.b.
caciocavallo (1 fetta)
noci (3/4)
dado vegetale in polvere
olio extra vergine d’oliva

Preparate il brodo con il dado vegetale ( o se preferite aggiungete il dado e l’acqua bollente durante la cottura del riso) Tagliate a cubetti la zucca e a listarelle il radicchio.Tritate la cipolla finemente e appassitela qualche minuto in una pentola con un filo d’olio extra vergine d’oliva, quindi aggiungete il riso e tostatelo. Unite la zucca e il radicchio e procedete con la cottura classica del risotto, aggiungendo il brodo man mano. Aggungete un cucchiaino di curcuma e della noce moscata (assaggiate e regolatevi secondo il vostro gusto). Poco prima del termine della cottura unite il caciocavallo a piccoli pezzi, mescolate e spegnete il fuoco. Continuate a mescolare un altro minuto, aggiungete le noci spezzettate, quindi servite.