Sformatino di sedano rapa

Sformatino di sedano rapa

Si, ho scoperto il sedano rapa. Sempre sentito nominare e mai avuto voglia di conoscerlo…fino ad ora 😉 Innanzitutto si distingue dal sedano perchè si sviluppa principalmente nella radice, che può arrivare a pesare anche un kg; il sapore poi ricorda ovviamente il sedano e si distingue perchè ricco di sali minerali, vitamina K e il ridotto apporto calorico: quindi perfetto per le diete. Inoltre favorisce la diuresi ed esercita un effetto drenante su fegato e reni. A seconda della voglia o condizione in cui ci si trova si può consumare da solo, aggiunto alle zuppe insieme ad altre verdure oppure in una forma più golosa, come in questo caso.

Ingredienti (per circa 6 sformatini)

400 g di sedano rapa
2 uova
50 g di grana grattugiato
3 cucchiai di farina di mais
rosmarino
50 ml di olio di riso
olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Pelate il sedano rapa, tagliatelo finemente (o sminuzzatelo con l’aiuto di un mixer) e fatelo saltare in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva, sale, pepe e un trito di rosmarino per una decina di minuti. Sbattete le due uova in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e pepe, quindi unite il sedano rapa, la farina di mais, il formaggio grattugiato e l’olio di riso. Mescolate per amalgamare bene tutti gli ingredienti e ottenere un composto omogeneo e cremoso. Riempite degli stampini monoporzione (ungendoli nel caso non fossero di silicone) e infornate a 180°C per 20 minuti.

Sformatini di sedano rapa

Sformatini di sedano rapasedano rapa